Questo sito richiede il plugin flash per mostrare alcuni dei suoi contenuti. DOWNLOAD
Peugeot 504
item.STAMPA
Peugeot 504
Prodotti > Automobili
France 1968

| Altri


Il 12 settembre 1968, all’apertura del Salone di Parigi, Peugeot toglie i veli alla 504, la grande berlina con ambizioni europee, che coniuga la robustezza della casa del Leone con lo stile dovuto ad Aldo Brovarone della Pininfarina.
La proposta di Pininfarina si incontra con quella del centro stile interno, capitanato da Paul Bouvot e che propone i fari anteriori trapezioidali, che caratterizzanno il frontale delle Peugeot per alcuni anni. Quando Sergio Pininfarina li vide esclamò: «Sono gli occhi di Sophia Loren…».
Dall’unione dei due progetti nasce quindi la 504 che solcherà per anni le strade dei quattro continenti, infatti venne realizzata oltre che per l’Europa anche per il Nord America e naturalmente Sud America e Africa. Una vera world-car.
L’anno successivo la gamma si allargherà con le versioni coupé e cabriolet disegnate e prodotte in Italia da Pininfarina per essere poi spedite al di là delle Alpi per venire meccanicizzate.
La gamma 504 rappresenta quindi un grande successo che si quantifica con 3.680.439 esemplari costruiti tra il famoso 12 settembre 1968 e il giugno 1983, per proseguire fuori dall’Europa fino al 2000.
Dopo la mitica 205 la 504 rappresenta il secondo grosso successo commerciale nella storia di Peugeot.

Coupé e cabriolet. Da sempre Peugeot ha affiancato le versioni coupé e cabriolet alle sue berline. La serie 504 non fa eccezione. Al salone di Ginevra del 1969, dopo pochi mesi dal lancio della berlina, su un telaio accorciato di 19 centimetri ecco che vengono presentate le 504 coupé cabriolet disegnate e prodotte dalla Pininfarina. La meccanica è quella affidabile della berlina nella versione con motore 1800 cc ad iniezione. La linea è invece completamente nuova. Come sempre per le cabriolet Peugeot non si tratta di realizzare versioni sportive ma versioni “grand routères” alla francese. Quindi vetture con stile elegante, confortevoli, con bagagliaio capiente e sospensioni confortevoli. Vetture per il gran turismo all’aria aperta. Vetture comunque esclusive. Il prezzo infatti è di 23.000 FF per la cabriolet e 24.000 FF per la coupé che, se rapportato ai 15.256 FF della berlina con pari meccanica la dice lunga. Per caratterizzare una linea elegante e semplice Pinifarina decide di realizzare gruppi ottici fortemente caratterizzanti: quelli anteriori con doppi fari quadrati e quelli posteriori inclinati. Senza questi accorgimenti la vettura sarebbe risultata troppo discreta e quasi banale. Oggi le 504 coupé e cabriolet sono vetture da collezione anche in considerazione dei pochi esemplari realizzati.

Numero di vetture prodotte: statistiche ripartite per modello
2.658.514 berline
650.132 familiari
370.996 pick-up
26.472 coupé
- 504 coupé (C12-C14) dal 1969 al 1983: 20.547
- 504 coupé V6 (C31) dal 1975 al 1977: 4472
- 504 coupé V6ti (C32) dal 1978 al 1983: 1457
8.185 cabriolet
- 504 cabriolet (B12) dal 1969 al 1983: 7803
- 504 cabriolet V6 (B31) dal 1975 al 1977: 974