Questo sito richiede il plugin flash per mostrare alcuni dei suoi contenuti. DOWNLOAD
Porsche 550
item.STAMPA
Porsche 550
Prodotti > Automobili
Germany 1953

| Altri


La Porsche 550 Spyder o meglio la 550/1500 RS venne presentata al pubblico per la prima volta al Motor Show di Parigi nel mese di ottobre del 1953. Evoluzione delle prime 550 che si apprestava ad una produzione di serie seppur limitata.
Alla fine del 1954 le Porsche 550 entrarono in fase di produzione. I prototipi - circa una ventina – saranno venduti a privati.
Consegnata al cliente con tetto in tela, la fu venduta come 550-1500 RS (dove RS sta per Rennsport) e apparve il nome di Spyder per facilitarne l’identificazione commerciale.
La struttura generale derivava dalla 550-03/04 (che corsero nel 1954 la Carrera Panamericana) con importanti modifiche come il completo equipaggiamento dell'interno.
Questa sarà la prima apparizione ufficiale del motore Porsche Tipo 547, meraviglia a 4 alberi di Zuffenhausen, capace di produrre 110 CV a 7000 giri (quanto basta per la far girare la testa agli appassionati).
Questa favolosa biposto fu la prima vettura sportiva proveniente dalla fabbrica di Zuffenhausen-Stoccarda e venne propriamente sviluppata con particolare attenzione per le competizioni.
Infatti, questa notevole unità di propulsione apportò un significativo contributo al successo della Porsche nelle corse fino al 1960.
Con un peso di soli 550 kg, tale leggerezza era destinata a numerose vittorie sui circuiti di tutto il mondo e nelle corse su strada più popolari del momento.
Contrariamente alla credenza comune, il nome "550" del modello non deriva dal peso della macchina, piuttosto, dal fatto che fu la 550esima costruzione Porsche.