Questo sito richiede il plugin flash per mostrare alcuni dei suoi contenuti. DOWNLOAD
Coppa 1000 Miglia
item.STAMPA
 
Coppa 1000 Miglia
Sport & Corse
 

| Altri


XVI COPPA DELLE 1000 MIGLIA (24 - 25 aprile 1949)
Con la sedicesima edizione, la Mille Miglia ritornò sulla tradizionale distanza di circa 1600 km e all’antica direzione di marcia antioraria, scendendo verso Roma lungo il Tirreno e risalendo a Brescia percorrendo le strade adriatiche.
Altra novità di rilievo fu l’adozione per le vetture di un numero di gara composto dall’ora e dai minuti della partenza, così da permettere facilmente agli spettatori di stimare una classifica provvisoria.
Nel campo tecnico non potevano esserci dubbi sulla lotta per il primato, vista l’incerta politica dell’Alfa Romeo nella gestione delle sue berlinette sperimentali, che avrebbero potuto impensierire le Ferrari due litri, affidate a Biondetti, Taruffi e Bonetto.
Dopo una sfuriata iniziale di Bonetto, Taruffi passava in testa, ma era costretto al ritiro a Ravenna.
Andava così al comando l’attendista Biondetti, che stabiliva il record imbattuto di quattro vittorie alla Mille Miglia.
 

Immagini

line_separator