Questo sito richiede il plugin flash per mostrare alcuni dei suoi contenuti. DOWNLOAD
Porsche 917
item.STAMPA
Porsche 917
Prodotti > Automobili
Germany 1969

| Altri


Il 13 marzo 1969 all'International Motor Show di Ginevra, Dr. Ing. h.c. F. Porsche presentò una "super vettura sportiva": la Porsche 917 coda-lunga, completamente bianca, con il numero 917 dipinto sul muso.
Diventerà una leggenda: una delle più veloci e di maggior successo auto da corsa di tutti i tempi. Dalla scheda tecnica della 917 già trasparivamo le sue enormi potenzialità che preoccuparono le concorrenti di mercato. Ma per questo modello non era previsto uno sviluppo stradale: la 917, derivata dalla 908, era nata dallo sport e per lo sport.
Sarà proprio la Porsche 917 che nel 1970 porterà alla Casa di Zuffenhausen , l’attesa prima vittoria alla 24 Ore di Le Mans. Rappresenterà il massimo sviluppo di prestazioni e cilindrata sotto la supervisione di Ferdinand Piëch.

Porsche iniziò il progetto 917 nel giugno 1968, dopo che la FIA (Fédération Internationale de l'Automobile) modificò il regolamento del Campionato Mondiale Marche, ammettendo o prototipi con cilindrata massima 3000 cm³, oppure venticinque esemplari di una vettura sportiva costruiti con cilindrata massima 5000 cm³ e un peso minimo di 800 kg
Così vennero poste le basi per il nuovo motore Tipo 912, estendendo il motore 908 (8 cilindri, 2997 cm³) con l’aggiunta di 4 cilindri (per un totale di 4493 cm³). Per motivi di costi e soprattutto di tempo venne esclusa la possibilità di ridisegnare interamente un nuovo motore.
Il lavoro fu completato entro il termine improrogabile del 21 aprile 1969, data in cui gli ispettori FIA si trovarono a Zuffenhausen di fronte alle venticinque nuovissime Porsche 917 pronte ad iniziare la loro carriera agonistica quello stesso anno. La stagione era vicina e non venne fatta molta sperimentazione. Alle sue prime uscite la 917 si dimostro velocissima, ma anche paurosamente instabile e malsicura con grande preoccupazione dei piloti e grossa delusione dei tecnici.
 

Immagini

line_separator