Questo sito richiede il plugin flash per mostrare alcuni dei suoi contenuti. DOWNLOAD
Numero 7
item.STAMPA
 
Numero 7
Editoriale
 

| Altri


Cari lettori,
Soichiro Honda, fondatore dell’omonima Casa costruttrice, nel 1956 affermava che soprattutto in un paese che non dispone di materie prime, la gente non dovrebbe fare un lavoro che generi trucioli e quindi, dopo che i materiali sono stati portati in fabbrica, non si deve produrre nient'altro che i prodotti.
Oggi se due terzi degli automobilisti abbia in previsione di passare a un'auto eco-compatibile, la stragrande maggioranza di questi lo fa non tanto per la preoccupazione ecologica quanto piuttosto il risparmio di denaro.
In un editoriale del 1972, titolato Scegliamo l’Auto con Giudizio, Gianni Mazzocchi commentava il simbolo del successo come «una buona, veloce, potente automobile», ragguagliando che «Non è certo ostentando sempre una grossa vettura, magari straniera, nei brevi spostamenti urbani, che si dà l’idea delle proprie capacità professionali, o del proprio (diciamolo così) grado sociale, o delle proprie ricchezze, ammesso che ci siano ancor oggi uomini che indulgano a tali debolezze. […] Nella scelta dunque della nuova vettura, la velocità non sia la sola qualità da prendere in considerazione: a che servono i 150 km/h se occorrono tre chilometri liberi di lancio e tre chilometri liberi non si troveranno mai? Impegnatevi a scegliere, a pretendere una vettura che non debba andare a spesso in officina e sia al vostro servizio e non obblighi voi al suo servizio. Purtroppo temiamo, anche se queste riflessioni sembrano giuste, che qualcuno si precipiterà ugualmente, pur sapendo di commettere un errore, a prenotare l’ultima SSSSS: Special Super Super Sprint Sport.».
Abbiamo imparato a guardare all’Oriente con sempre maggiore attenzione e/o preoccupazione. In Giappone in particolare, non solo costruiscono bene, tanto e a basso costo, ma mischiano senza preoccupazioni filologiche, forme, culture e tempi diversi, sperimentando strade nuove e riscoprendo il valore semantico dell’automobile.
Buona lettura.