Questo sito richiede il plugin flash per mostrare alcuni dei suoi contenuti. DOWNLOAD
Citroën Revolte
item.STAMPA
Citroën Revolte
Prodotti > Automobili > Prototipi
France 

| Altri


Presentata  a Francoforte il 15 settembre 2009 la Citroën REVOLTE, è ispirata dalla classica 2 CV, soverchia l’essenzialità della sua antenata con un carattere lussuosamente trasgressivo, presentando un nuovo concetto di piccola vettura a trazione ibrida. Realizzata dal centro di Design e R&D PSA Citroen Peugeot all’insegna del progresso, mostra il proprio carattere con il concept car Revolte, piccola city car ultra chic che si regala il lusso di essere impertinente. Revolte, city-car compatta, audace e chic, sposa tecnologia con glamour e trasgressione, vivacità e forza. Con le tinte iridescenti e glossy, i tessuti setosi e vellutati, i materiali rari e raffinati, Revolte immerge totalmente i suoi occupanti in un’atmosfera al femminile, che sa di cosmetici, eleganza, dallo sfrontato sex-appeal. Revolte, sontuosamente trasgressiva, naturalmente distintiva. Con le linee energiche, sostenute dalle dimensioni ridotte, propone infatti un approccio assolutamente contemporaneo, con caratteristiche di alta gamma.Con i passaruota marcati, il cofano dalla linea arrotondata, le fiancate scolpite, che seguono le rotondità del tetto, Revolte svela il profilo di una muscolatura scattante. Le porte ad apertura inversa facilitano l’accesso a bordo scoprendo, come in una trousse da maquillage, lo spazio interno multicolor.

Dimensioni:
-    3,68 m di lunghezza
-    1,73 m di larghezza
-    1,35 m di altezza

Pelle nera tramata, velluto spesso rosso rubino, alluminio scintillante, sono i principali componenti dell’abitacolo del concept car. Revolte sceglie un abitacolo composto da tre posti, allestiti secondo il registro del lounge, con volumi di norma più vicini agli arredi d’interni. Lo spazio destinato ai passeggeri è composto da un canapé dalle linee moderne e fluide, che abbracciano lo spazio posteriore di Revolte e la zona normalmente riservata al passeggero anteriore. In questo punto, uno dei passeggeri posteriori può distendere le gambe come in un salotto  accogliente e lussuoso. E’ anche possibile collocare un seggiolino per bambini, con la schiena rivolta alla strada.
Il contenuto tecnologico di Revolte:
-    il touch screen a bordo di Revolte è avvolto da un fascio di cristalli. I cristalli, di un rosso intenso, proiettano letteralmente lo schermo tattile nell’abitacolo. Ma la loro funzione non si ferma qui, perché provvedono, come un respiro, a riciclare l’aria nell’abitacolo.
-    i sedili posteriori di Revolte, eleganti e chic, non rappresentano solo una brillante dimostrazione di stile, ma ospitano anche le batterie elettriche del concept car.
-    all’esterno, la capote è coperta da celle fotovoltaiche, che assicurano le funzioni elettriche per il confort a bordo di Revolte, anche da fermo, senza quindi dover attingere all’energia delle batterie elettriche.
-    il frontale di Revolte cattura l’attenzione per il vetro sagomato che sottolinea le linee generose della calandra. Il vetro ha un fondo traslucido retroilluminato, che valorizza in modo inedito gli Chevron.

Infine, anche la motorizzazione di Revolte condivide la filosofia del concept-car, per tecnologia sofisticata ed ecologia, con una trazione ibrida elettrico. I principali componenti e caratteristiche sono:
-    un motore termico tradizionale di piccola cilindrata, abbinato a un motore elettrico, in grado ambedue di azionare le ruote
-    la capacità di viaggiare in modalità ZEV (Zero Emission Vehicule), vale a dire in modalità totalmente elettrica, quindi senza emissioni,
-    la possibilità di ricaricare le batterie che alimentano il motore elettrico.