Questo sito richiede il plugin flash per mostrare alcuni dei suoi contenuti. DOWNLOAD
Daimler Gottlieb Wilhelm
item.STAMPA
 
Daimler Gottlieb Wilhelm
Personaggi
 

| Altri


1889: due cilindri e le ruote a raggi
Il monocilindrico aveva una potenza non sufficiente per molte potenziali aree di utilizzo. Maybach progettò allora un motore a due cilindri, basato sull’“Orologio del Nonno”. Questo nuovo motore a V, con un angolo di 17 gradi, aveva una potenza di 2 CV a circa 600 giri/min. e aprì la strada a nuove applicazioni. Il nuovo motore venne istallato su di una nuova auto con ruote a raggi, progettata da Maybach nel 1889. Questo progetto ebbe un forte impatto sull’ulteriore sviluppo dell'automobile, in particolare in Francia, dove la vettura venne presentata alla Fiera Mondiale di Parigi nel 1889.

Daimler in Francia
Daimler teneva contatti con la Francia fin dai tempi della Deutz attraverso affiliati, della fabbrica di motori a gas, a Parigi.
Uno dei suoi dipendenti era stato Edouard Sarazin che più tardi lasciò la Deutz per diventare un concessionario di Daimler.
Dopo la morte di Sarazin, nel 1887, sua moglie riprese la sua attività e unì le forze con dei partner importanti come René Panhard ed Emile Levassor. Louise Sarazin sposò Emile Levassor nel 1890 e, insieme con Panhard, posero le basi della fiorente industria del motore francese.
Essi installarono i loro motori Panhard-Levassor - costruiti sotto licenza Daimler – sulle loro auto ed ebbero un grande successo nelle prime gare automobilistiche. L'affidabilità dei motori, dimostrò la loro validità.
 
  • Cronologia
    17/03/1834 Nato a Schorndorf
    1848 - 1852 Apprendistato con un armaiolo
    1853 - 1857 Formazione pratica in ingegneria meccanica Graffenstaden in Alsazia
    1857 - 1859 Studi di ingegneria meccanica presso il Politecnico di Stoccarda
    1859 Ritorno al precedente lavoro in Graffenstaden
    1861 - 1863 Il tempo trascorso in Inghilterra; lavora per Messrs. Straub, una società di ingegneria meccanica a Geislingen
    1863 Alla fine del 1863, Responsabile tecnico dello stabilimento di Ingegneria Meccanica del "Bruderhaus" (Reutlingen House of Brothers)
    1867 Sposa Emma Kurtz
    12/1868 Direttore di stabilimento di Carlsruhe Mechanical Engineering Company
    1872 Responsabile tecnico di Deutz Gas Engine Factory
    09/1881 - 12/1881 Viaggio in Russia per conto di Deutz
    1882 Dimissioni dalla Deutz Gas Engine Factory, per passare a Cannstatt e avviare dei lavori nella serra di sua proprietà
    1883 Il primo motore ad alta velocità è operativo
    1885 Al secondo motore, soprannominato "l'orologio del nonno", è concesso il brevetto imperiale tedesco n°. 34.926. Prima uscita con "l'auto cavallo", prima moto al mondo
    1887 Produzione di motori in una fabbrica di Seelberg
    1889 Motore due cilindri a V, ruote a raggi e trasmissione a quattro marce. La morte di Emma Daimler.
    1890 Fondazione della Daimler-Motoren-Gessellschaft (DMG)
    1890 - 1894 Vicario del consiglio di vigilanza della DMG
    1892 Lavora con W. Maybach presso Hotel Hermann
    1893 Sposa la sua seconda moglie Lina Hartmann
    1894 Dimissioni dalla DMG
    1895 Daimler rientra a far parte della DMG in qualità di presidente del consiglio di supervisione
    1900 Gottlieb Daimler muore a Cannstatt l'8 Marzo

Immagini

line_separator