Questo sito richiede il plugin flash per mostrare alcuni dei suoi contenuti. DOWNLOAD
Maserati GranTurismo
item.STAMPA
Maserati GranTurismo
Prodotti > Automobili
Italy 2007

| Altri


Per continuare la tradizione e festeggiare sia i 60 anni della A6, che i 50 anni della 3500 GT, sempre a Ginevra, Maserati ha presentato nel 2007 la nuova coupé Maserati GranTurismo. La collaborazione nel binomio Maserati – Pininfarina ha dato nuova vita ad una vettura capace di emozionare per tecnica costruttiva, stile unico ed inimitabile.

Design
La Maserati GranTurismo fonde stilemi immediatamente riconducibili all'eredità del Tridente (Maserati A6GCS) illustrata dalla concept car Birdcage 75th (2005) attraverso un chiaro linguaggio estetico: dinamismo, modernità, sensualità e passione.
Ispirandosi alle forme della Birdcage 75th, l’esterno appare muscoloso con una naturale e decisa fluidità di volumi che, partendo dalla grande calandra, segnano tutta la fiancata sino ai fanali posteriori, i parafanghi scendono sulle grandi ruote creando una forma potente ed elegante tirata sulla meccanica.
Il dinamismo della vista laterale è accentuato dagli sbalzi ridotti oltre che dal lungo cofano motore solcato dal classico rilievo a “V”, tre prese d’aria in puro stile Maserati, dal profilo cromato alleggeriscono il parafango anteriore.
La fiancata è segnata da elementi cromati che donano luminosità: il logo Maserati posto sul montante posteriore, il profilo delle griglie sul parafango anteriore, le maniglie delle portiere, la cornice che delimita la superficie vetrata.
Il frontale imponente e dinamico mostra nella vista in pianta la tradizionale forma trapezoidale Maserati che culmina nella grande calandra ovale affiancata dai proiettori che si sviluppano orizzontalmente integrandosi perfettamente nella forma dei parafanghi. La calandra segnata da listelli verticali dall’andamento concavo è adornata da un grande Tridente cromato che appare come sospeso al centro con una visibilità a 360°.
Il posteriore della vettura sottolinea ulteriormente sportività e la ricerca di tecnologia: i fanali di forma triangolare utilizzano 96 luci a LED la cui distribuzione è stata pensata per un’immediata riconoscibilità notturna, un ampio diffusore aerodinamico studiato in galleria del vento e delimitato ai lati da una doppia coppia di terminali di scarico cromati di grande diametro si apre sulla parte bassa del paraurti.