Questo sito richiede il plugin flash per mostrare alcuni dei suoi contenuti. DOWNLOAD
Pneumatico
item.STAMPA
 
Pneumatico
Tecnica e componenti
 

| Altri


Il dispositivo pneumatico che costituisce la cerchiatura deformabile ed elastica delle ruote dei veicoli, è ottenuto dalla copertura e dalla camera d'aria in pressione. La copertura del pneumatico è una struttura alquanto complessa e comprende:
  • mescola di gomma: mescola di polimeri, rinforzanti e zolfo;
  • carcassa: struttura di tela (diagonale o radiale) molto resistente annegata nella gomma che costituisce il corpo del pneumatico;
  • talloni: all'estremità del pneumatico, collegata ai fianchi del pneumatico, destinati ad inserirsi all'interno del cerchio, determinano l'area di contatto con il cerchio stesso ed hanno un anima in acciaio detta cerchietto;
  • battistrada: parte in mescola di gomma (dove eventualmente viene praticata una scolpitura) destinata al contatto con il suolo e allo scambio delle forze in particolare nella parte di contatto detta orma o impronta; collegata ai fianchi del pneumatico.
Durante la marcia del veicolo, durante il rotolamento, il pneumatico, posto a contatto con il suolo (trattato o naturale), ha il compito di scambiarvi le forze e assorbirne le irregolarità. Gli attributi del pneumatico rientrano in:
  • grip (aderenza al suolo trattato e non, viscoso o naturale)
  • confort (meccanico e acustico)
  • resistenza al rotolamento (elasticità e cosumi)
La funzione principale di un pneumatico è quella di portare il carico verticalmente, su di un'area d'impronta sufficientemente grande ad assicurare un'adeguata deformabilità, necessaria ad assorbire le irregolarità della strada con stabilità dimensionale, trasmettendo con precisione le forze motrici/frenanti e sterzanti, con buona resa chilometrica, minima resistenza al rotolamento e silenziosità.
 

Immagini

line_separator